Prezzi e recensioni degli Orologi Raketa (o Paketa): 10 modelli

Gli orologi Russi, molto in voga negli anni ottanta, rappresentano un forte richiamo per i collezionisti di tutta Europa.

Oggi noi di Orologi.pro vi abbiamo deciso di presentarvi i modelli di uno dei marchi russi più celebri al mondo.

Stiamo parlando di Raketa (in russo: PAKETA = razzo): un brand con sede nella città di Peterhof, a poca distanza da San Pietroburgo, noto in occidente per i suoi tipici orologi con quadrante suddiviso in 24 ore anziché 12.

Ma facciamo un piccolo passo indietro.

Orolgi Raketa: un po’ di storia

Le origini di Raketa sono piuttosto antiche: l’attuale fabbrica di orologi affonda le sue radici nella “Fabbrica Imperiale Peterhof” (officina imperiale per la lavorazione dei diamanti della Corona Imperiale), fondata nel 1721 dallo zar Pietro il Grande.

Durante tutto il Settecento e l’Ottocento l’officina si dedicò alla lavorazione di gioielli e pietre preziose e alla produzione di mosaici per adornare chiese e palazzi reali.

Distrutta durante la seconda guerra mondiale, la fabbrica fu successivamente ricostruita e nel 1949 inizò ad affermarsi nel campo dell’orologeria producendo i primi modelli tra cui “Pobeda” che verrà ribattezzato nel 1961 come “il primo orologio in assoluto ad andare nello spazio”.

La fabbrica, nello stesso anno, iniziò a produrre orologi con il marchio attuale ossia “Raketa” in onore del volo spaziale di Yuri Gagarin.

Orologio Raketa (Paketa) – modello da polso POLAR 0241
Orologio Raketa (Paketa) – modello da polso POLAR 0241 (trovi la recensione e il prezzo più avanti)

Nel 1968 fu creato il “primo movimento Raketa”, nelle varianti a 12 e 24 ore, seguite nel 1969 da un modello con datario.

Negli anni novanta, in seguito alla dissoluzione dell’Unione Sovietica, l’azienda si ritrovò in una situazione critica: ci fu una riduzione della produzione a causa dell’effetto congiunto della concorrenza cinese e del crollo di domanda, accompagnato dall’aumento dei costi energetici.

La ripresa si è verificata a partire dal 2011, con la riorganizzazione in chiave moderna della fabbrica: attualmente la ditta vanta un organico di circa 30 dipendenti, cui si affiancano 20 consulenti che si occupano di particolari aspetti della produzione. Oltre che sul mercato interno, gli orologi Raketa sono esportati all’estero, in particolare in Romania, Regno Unito e Germania.

6 Modelli Rake