Citizen Aqualand: prezzo e recensione

Quando parliamo di Citizen sappiamo di presentare una delle eccellenze dell’orologeria mondiale. Da decenni sulla cresta dell’onda ha regalato modelli iconici e tante novità dal punto di vista tecnologico che hanno, certamente, cambiato il corso degli eventi. 

Il 2019 è l’anno in cui ricorre il trentesimo anniversario della linea Promaster che rappresenta modelli che sono diventati orologi funzionali, di solito usati per escursioni o per gite fuori porta grazie alla loro convenienza, alla loro grande funzionalità e alla robustezza. 

Questi orologi che sono costruiti per il mare, la terra e l’aria hanno nomi intriganti e bellissimi come Aqualand, Nighthawk e Altichron. Abbiamo anche numerose varianti di orologi per sub che passano dagli automatici a quelli al quarzo fino ad arrivare agli Eco-Drive a carica solare

Quattro anni prima, però, che Promaster diventasse il nome di punta del marchio la prima generazione di Aqualand è stata promotrice di tanti altri modelli subacquei e ha preannunciato una vera e proprio fine dell’era dell’orologio subacqueo classico. 

Ecco la nostra recensione e cosa abbiamo scoperto sul prezzo del Citizen Aqualand.

Il modello Aqualand

Quando ha debuttato, all’inizio del 1985, il primo Aqualand referenza C0023 stiamo parlando del primo modello che incorporava un profondimetro digitale ed elettronico.

Per essere onesti non è che gli altri orologi non avessero un profondimetro. Anche Favre-Leuba e Aquadive ne avevano uno fisso nell’orologio e parliamo dei primi anni 70. Ma anche negli anni 60 c’erano degli inaffidabili computer digitali che servivano proprio alle immersioni.

Citizen Aqualand JP2000-08E - Orologio da polso Uomo
Citizen Aqualand JP2000-08E – Orologio da polso Uomo

Questo, però, è stato il primo orologio indossabile, in uno stile classico, che avesse questa rivoluzionaria funzionalità aggiunta. 

Gli anni 80 sono stati, certamente, un’epoca di transizione che accomuna le immersioni e gli orologi. I giorni in cui un sub indossava un orologio meccanico da polso che per tracciare i tempi di immersione veniva abbinato a delle tabelle di decompressione da vecchia scuola, fortunatamente stavano per finire. E così come la tecnologia per i sub andava avanti si sviluppava anche la tecnologia degli orologi. 

Il Citizen Aqualand ha superato le difficoltà e ha colmato lacune. Con un profondimetro preciso, che si aggiorna automaticamente, i limiti di non decompressione che sono stampati sul cinturino in gomma e un timer di immersione in pratica l’orologio si presentava come un vero e proprio pacchetto completo. Il sub poteva effettuare la sua immersione in totale sicurezza con gli strumenti adatti e necessari per limitare la sovraesposizione all’azoto ma anche le temutissime curve. 

L’Aqualand, oltretutto, memorizzava i dati dell’immersione, il tempo di immersione e la profondità massima. 

Nello stesso periodo in cui l’Aqualand ha debuttato il computer per le immersioni digitale stava prendendo piede. Questo è uno strumento che avrebbe segnato la fine dell’orologio da sub come strumento più che necessario. Nel 1983 l’Orca Edge fu presentato come il primo computer da immersione affidabile. Nel 1986 Suunto rilasciò il suo primo computer seguito da un marchio svizzero Uwatec.

Tutti questi strumenti riuscirono, nel giro di poco tempo, a spazzare via tutti gli orologi da immersione rozzi e poco precisi. I computer, infatti, avevano la capacità di aggiornare dinamicamente i tempi di no-deco durante un’immersione, di introdurre allarmi subacquei per rapide risalite, registrare molte ore di tempo, limiti di profondità e arresti per la decompressione. 

Il successo di Aqualand

Mentre i computer da immersione iniziavano a guadagnare un’ottima reputazione, l’Aqualand divenne l’ultimo vero orologio da immersione che è stato costruito da veri sub per veri sub che avevano bisogno di uno strumento preciso per cronometrare le immersioni.

Ovviamente anche i Seiko, i Rolex e gli Omega, ancora adesso, sono usati dai subacquei come timer di riserva ma la maggior parte dei professionisti usa un computer da immersione perché ha una funzionalità più completa e maggiore. 

A onor del vero molti sub preferiscono usare Aqualand perché è superiore come backup rispetto a un computer da immersione, fornisce infatti una seconda fonte di dati di profondità e questo serve anche se un computer dovesse andare in tilt, cosa che è molto facile accada, sicuramente molto più spesso di un Aqualand. 

Citizen Aqualand: il preferito dai Sub
Citizen Aqualand: il preferito dai Sub

La maggior parte degli appassionati di orologi valutano, soprattutto ai nostri giorni, gli orologi con movimento al quarzo ma noi vorremmo sostenere che l’originale Citizen Aqualand è un orologio da collezione, una vera e propria pietra miliare nella storia del cronometraggio subacqueo. Il suo profondimetro, così come la lunetta unidirezionale e la valvola di rilascio elio hanno una vera importanza storica che ha resistito molto bene alla prova del tempo. Infatti nonostante ci sia un’appendice dalla forma di bulbo del sensore di profondità sul lato sinistro l’orologio conserva un look molto classico, con la cassa in acciaio opaco, l’anello di cronometraggio a 60 minuti, le lancette luminose, la corona e il bordo di tutta la lunetta zigrinati. Il cinturino è in gomma ventilata dal diametro di 24 mm e ha la riconoscibile marcatura No deco limit. 

Stiamo parlando, comunque, di un orologio che a distanza di 30 anni non solo è tra i favoriti degli esperti ma è anche uno di quei modelli che sono riconoscibili a distanza. E questo fa sì che tutti gli appassionati, ancora adesso, abbiano voglia di comprarlo e non solo per le effettive funzioni che risultano vitali per il sub ma anche per l’eleganza senza tempo che contraddistingue un modello che è da urlo anche dopo anni sul mercato. 

Le varie versioni di Aqualand

Offerta
Citizen Aqualand JP2000-08E - Orologio da polso Uomo
  • Diver's professionale certificato ISO 6425.
  • Movimento: Al quarzo, cal. C520,...
  • Funzioni: Orario (ore, minuti e secondi, AM/PM),...
  • Caratteristiche: Cassa in acciaio, cinturino in...
  • Dati di immersione rilevantiMese e giorno di...
Orologio Citizen Uomo BN2031-85E
  • Colore del Cinturino: Argentato/Acciaio
  • Colore Quadrante: Nero
  • Corona: A vite
  • Dimensione della Cassa: Maggiore Di 45mm
  • Forma Orologio: Rotonda
CITIZEN AQUALAND PROMASTER
  • Colore del Cinturino: Nero
  • Colore Quadrante: Nero
  • Corona: A vite
  • Dimensione della Cassa: Maggiore Di 45mm
  • Forma Orologio: Rotonda
Offerta
Citizen Mens promaster aqualand cinturino in acciaio inossidabile color argento, Color argento e nero, Orologio subacqueo, orologio subacqueo
  • Con cinturino in poliuretano nero e cassa in...
  • 1 secondo cronografo misura fino a 50 minuti,...
  • Acciaio inossidabile color argento
  • Lancette e pennarelli luminosi in cristallo...
  • 200 metri di garanzia limitata 5 anni

Citizen, negli anni 90, ha prodotto diverse versioni dello stesso modello. Infatti la casa orologiera giapponese ha prodotto il C0023 in due versioni: acciaio e oro. C’è anche una rarissima versione, con la cassa oscurata, che è stata resa molto famosa da Jean Reno nel film Le grand bleu, film francese che tratta le immersioni. 

Questo orologio, che è molto robusto e ha anche una sua utilità, era noto per consumare un sacco di batteria. Infatti se veniva usato regolarmente è probabile che finisse subito la sua carica. Era un problema anche la batteria era dentro a un fondello chiuso ermeticamente da 6 viti. Ovviamente nessun problema per l’orologiaio ma chi, da appassionato, provava a fare la stessa cosa a casa era probabile che perdesse una delle viti o non le avvitasse bene con conseguente rottura dell’orologio.

Nei primi anni Novanta Citizen ha aggiornato l’Aqualand con la referenza JP2000. L’orologio ha una forma quasi identica ma è stato migliorato con la funzione aggiunta di allarmi per la profondità e anche per la risalita rapida. In più questa versione ha più memoria per le registrazioni delle immersioni. Se si è affezionati al modello originale questo è sicuramente quello da cercare oggi, perché è praticamente identico. 

A che è capitato di usare il modello originale del 1985 va detto che, con le dovute revisioni, è un modello che si può portare ancora oggi ovunque e che resta un fedele compagno sott’acqua, sicuramente dal gusto retrò ma che ancora funziona molto bene come strumento di immersioni. 

Per gli appassionati, infatti, il Citizen Aqualand rientra nel pantheon dei grandi orologi subacquei come il Rolex Submariner, il Doxa Sub 300 e il primo Fifty Fathoms. Se pensiamo al primo orologio che è del 1953 e arriviamo poi al 1985 lì in mezzo c’è tutta la storia dell’immersione. Quello che è venuto dopo è solo un ammasso tecnologico, probabilmente senza nessun tipo di sentimento. 

Un po’ di storia della Citizen e gli abissi

La storia che porta la casa orologiera nipponica al mondo degli abissi inizia alcuni decenni prima del Promaster. Parliamo infatti di due orologi, in particolare: il Parashock del 1956 e il Parawater. Il primo è stato il primo orologio resistente agli urti. Il secondo è il primo orologio water resistant ed è del 1959. La pubblicità e il lancio per entrambi furono decisamente moderni per i tempi. Infatti per la presentazione di Parawater si pensò a un evento con l’orologio ancorato a una boa per dimostrarne la resistenza. Altra cosa che fu fatta: l’orologio venne lanciato dal ponte di una nave di fronte alle coste giapponesi e venne trainato a riva sempre perfettamente funzionante. 

In un esperimento di poco successivo, e probabilmente ancora più emozionante, furono ben 130 gli orologi a venire ancorati su delle boe galleggianti e questi furono lanciati da una nave che si trovava nell’Oceano Pacifico per poi venire recuperati, un anno dopo, sulle coste americane dove erano stati trascinati dalle correnti e ancora funzionanti. 

La passione di Citizen per la subacquea diventa poi realtà con la presentazione di Aqualand che, come abbiamo detto, è il primo con indicatore digitale di profondità. 

Orologio Citizen Promaster Aqualand Eco Drive
Orologio Citizen Promaster Aqualand Eco Drive

Questa cosa fu considerata una vera e propria rivoluzione. Infatti Citizen offriva un diver, un orologio subacqueo, con un profondimetro digitale alimentato da 3 batterie al litio sempre nel solito fondello chiuso con 6 piccole viti. 

I tempi divennero maturi per la collezione Promaster, che è del 1989, e che ha dedicato alcuni modelli come l’Altichron che ha l’altimetro elettronico ed è dedicato agli appassionati di alpinismo. Successivamente abbiamo anche visto l’Aqualand 1 che è una versione migliorata dell’originale e che si rivolge sia alla montagna che al mondo dei sub. Questo modello è ancora in commercio, anche a distanza di 31 anni. 

Perché Aqualand è ancora in commercio

Citizen si trova ancora nella ristretta élite delle case orologiere che funzionano con i professionisti subacquei. Come stiamo vedendo nel 1986 Citizen pubblicò il primo Aqualand e questa risultò essere una mossa completamente vincente, con la prima informazione generata in profondità con il sensore della pressione dell’acqua che dava un segnale al profondimetro. 

Pensiamo che un orologio così intelligente e dallo stile così classico e marcato sia un segno indelebile di uno stacco con il passato e anche il fatto che l’orologio risulti ancora adesso un orologio che funziona è, comunque, un grande momento di successo, per un’azienda che ha sempre lavorato per far sì che il mondo fosse sorpreso dalla grande tecnologia.

Questo funziona perché stiamo parlando di Citizen che da anni porta avanti una vera e propria rivoluzione nel campo degli orologi. Questo non si nota solo con i tanti modelli Promaster ma anche con la scelta, super intelligente ed ecologica, di Eco-Drive. 

Eco-Drive permette di usare orologi ad energia solare che non hanno bisogno di altro tipo di energia e che sono praticamente eterni. Questo è un altro motivo per pensare che Citizen sia rivoluzionaria? Certamente sì ma è altrettanto vero che si punta il dito su quello che è l’altro core business dell’azienda: creare modelli che resistano nel tempo. 

Allora perché proprio un orologio come Aqualand è ancora il più venduto? Non abbiamo timore di dire che la bellezza estetica dell’orologio lavora su tutto il resto e non dobbiamo temere nulla di meglio, anche se sono usciti modelli più moderni. Questo perché Aqualand è un modello iconico e come ci sono ancora appassionati che amano acquistare un Submariner che ha anche un prezzo bello importante allora ci sarà sempre qualcuno che avrà voglia di avere al polso un orologio riconoscibile anche da lontano. 

Il pubblico che apprezza gli orologi è un pubblico difficile. C’è chi ragiona sul modello di punta, chi ha voglia di avere al polso un modello super tecnologico, chi punta sul classico, chi ha solo voglia di avere un movimento meccanico che ricordi i primi orologi prodotti, chi ha voglia di avere al polso un gioiello, chi non spenderebbe mai tanti soldi per un vero orologio e tanto altro. 

Quindi parlare di orologi ci permette di avere un pubblico davvero ampio che non è solo quello dei veri appassionati ma che coinvolge anche tanti neofiti che hanno voglia di acquistare il loro primo orologio economico o hanno voglia di fare un investimento per il futuro. 

Quello che non possiamo non sostenere è il bisogno di informazioni sempre più attente e precise rispetto ai tanti modelli che ora è possibile comprare, non solo nei negozi fisici ma anche on line. Ed è proprio on line che è facile trovare delle ottime offerte, anche per orologi iconici che vengono venduti a prezzo di costo o anche solo svenduti perché di seconda mano. Meglio sapere, però, di cosa si sta parlando così che si possano fare buoni affari e non si sia vittime di truffe o imbrogli vari.

Offerta
Citizen Aqualand JP2000-08E - Orologio da polso Uomo
  • Diver's professionale certificato ISO 6425.
  • Movimento: Al quarzo, cal. C520,...
  • Funzioni: Orario (ore, minuti e secondi, AM/PM),...
  • Caratteristiche: Cassa in acciaio, cinturino in...
  • Dati di immersione rilevantiMese e giorno di...
Orologio Citizen Uomo BN2031-85E
  • Colore del Cinturino: Argentato/Acciaio
  • Colore Quadrante: Nero
  • Corona: A vite
  • Dimensione della Cassa: Maggiore Di 45mm
  • Forma Orologio: Rotonda
CITIZEN AQUALAND PROMASTER
  • Colore del Cinturino: Nero
  • Colore Quadrante: Nero
  • Corona: A vite
  • Dimensione della Cassa: Maggiore Di 45mm
  • Forma Orologio: Rotonda
Offerta
Citizen Mens promaster aqualand cinturino in acciaio inossidabile color argento, Color argento e nero, Orologio subacqueo, orologio subacqueo
  • Con cinturino in poliuretano nero e cassa in...
  • 1 secondo cronografo misura fino a 50 minuti,...
  • Acciaio inossidabile color argento
  • Lancette e pennarelli luminosi in cristallo...
  • 200 metri di garanzia limitata 5 anni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.